Tutorial su come sostituire il Cron di WordPress con un vero Cron Job

Impara come impostare un vero cron job per i compiti programmati per il tuo Wordpress

Dato che WordPress deve funzionare su ogni sorta di piattaforma, Sistemi Operativi e configurazioni, non può essere sicuro che ci sia un servizio di cron job sul server che possa gestire incarichi programmati. Questo è il motivo per il quale gli sviluppatori di WordPress hanno creato un sistema per aggirare questa problematica - il file wp-cron.php nella cartella principale del tuo WordPress è eseguito ogni volta che qualcuno carica una pagina. Il file quindi controlla se ci sia un incarico programmato da eseguire e lo esegue se necessario.

Tuttavia, in alcuni casi, il file può essere oggetto di attacchi DOS, o i plugin di caching potrebbero interferire con la sua esecuzione che può causare carico alto sul server o i lavori programmati potrebbero non essere eseguiti correttamente ed in tempo. Questo è il motivo per il quale è possibile sostituirlo con un vero cron job.

Prima di tutto, dovrai disabilitare l’esecuzione dello script ogni volta che qualcuno carica una pagina. Per far questo, apri il file wp-config.php nella cartella principale di WordPress e aggiungi la linea seguente prima di "/* That's all, stop editing! Happy blogging. */":

Una volta fatto questo, dovrai configurare un vero cron job ed eseguire il file wp-cron.php con esso. Non vorrai farlo eseguire troppo spesso - 30 minuti dovrebbero andar bene per la maggior parte dei siti. Per far questo, accedi al tuo cPanel e vai allo strumento Processi Cron che si trova nella sezione Avanzate.

Quindi, aggiungi il seguente comando in esecuzione ogni 30 minuti:

Dovrai sostituire tuodominio.com con il tuo reale dominio. Lo strumento Processi Cron ha alcuni dei preset più comuni, quindi puoi solo selezionare Ogni 30 Minuti dal menu a tendina dei minuti e inserire “*” negli altri campi.