Tutorial sui commenti di WordPress

Scopri come configurare, moderare ed impostare i commenti di WordPress

I commenti sono parte essenziale di ogni sito in WordPress. E' importante avere i commenti senza spam e autorizzati nelle pagine o post che desideri vengano visualizzate. In questo tutorial ti forniremo tutte le informazioni dettagliate su come moderare e proteggere i tuoi commenti, come gestirli per post o pagina, come utilizzare il servizio di commenti esterni e altro ancora.

Cosa sono i commenti e pingbacks

Se i commenti sono abilitati (lo sono di default) i visitatori possono condividere i loro pensieri sul tuo sito sotto ai post. Questi sono chiamati commenti. I commenti sono ottimi per il tuo sito, perché mostrano che il contenuto sta diventando popolare e l’opinione dei visitatori su ciò che si scrive.

Il modo in cui i tuoi commenti vengono visualizzati sul tuo sito dipende dalle tue impostazioni dei commenti di WordPress e sul tema si sta attualmente utilizzando.

Cosa sono i pingback

Quando le persone citano o utilizzano l'intero collegamento del tuo blog sul loro sito, WordPress invia automaticamente un pingback all'autore dei contenuti. In questo modo è possibile tenere traccia di chi si sta collegando a te. Inoltre questo è un modo per riconoscere la paternità di qualcuno su determinati contenuti. Vedrai i tuoi pingbacks nella sezione commenti della tua area di amministrazione di WordPress. Essi saranno elencati tra i commenti regolari. È possibile distinguere i pingback dai commenti regolari perché il testo di ancoraggio del link al tuo sito viene automaticamente inserito tra parentesi quadre da WordPress.

Configurare  i commenti

Le impostazioni disponibili per i tuoi commenti sono elencate in impostazioni -> discussioe nel tuo pannello di amministrazione di WordPress.

Su questa pagina, ci sono diverse impostazioni importanti che si dovrebbero cambiare a seconda delle esigenze:

  • Permetti alle persone di inviare commenti sui nuovi articoli - questa impostazione serve per impostare se i commenti devono essere abilitati sotto pagine e post. Abilitare o disabilitare i commenti in un determinato post o pagina sovrascrive questa impostazione.
  • Un amministratore deve sempre approvare il commento - se desideri moderare ogni commento inviato al tuo sito prima che venga pubblicato, attiva questa opzione. Facendolo, dovrai attivare nuovi commenti dalla pagina commenti.
  • Mostra avatar - di default, WordPress collega l'indirizzo email del commentatore al suo avatar su Gravatar se presente. Con questa opzione, è possibile nascondere o mostrare gli avatar accanto ai tuoi commenti.

Proteggi i commenti dallo spam con Akismet

Impostare Akismet per il tuo sito in WordPress è una delle prime cose che dovresti fare. Lo spam è un problema globale e spesso i commenti su WordPress sono il luogo in cui un bot tenta di inserire il contenuto fasullo pieno di link al proprio sito. Akismet è un servizio esterno per combattere lo spam. Dispone di un database di e-mail note, indirizzi IP e nomi utente utilizzati per l'invio di spam. Quando un visitatore del tuo sito invia un commento, questo viene controllato da Akismet e messo in una cartella speciale di spam se corrisponde ad un criterio a rischio. La prima cosa da fare è di andare sul sito di Akismet e cliccare sul bottone di addio ai commenti spam.

Una volta ricevuta la chiave, torna al pannello di amministrazione del tuo sito in WordPress e installa il plugin Akismet. Se hai bisogno di assistenza per l'installazione del plugin, controlla le istruzioni nel nostro tutorial su come installare i plugin di WordPress. Una volta attivato il plugin, dovrai attivare l'account Akismet. Per fare questo, premi il pulsante blu che apparirà sopra la tabella dei plugin installati.

Nella pagina successiva, è sufficiente inserire la chiave di Akismet e premere il pulsante usa questa chiave.

Questo è tutto, il plugin Akismet è impostato e funzionerà sul tuo sito in WordPress. Vedrai una conferma, con le informazioni sullo stato corrente del server Akismet.

Quindi, segui le istruzioni sul sito Akismet per creare un account. Una volta pronto, ti verrà fornito con la chiave Akismet.

Disabilitare commenti su pagine specifiche o post

A volte, si potrebbe desiderare di disattivare i commenti per certe pagine o post. Ad esempio, la pagina dei contatti con un semplice modulo di sottomissione non dovrebbe avere commenti sotto di essa. In questi casi, è possibile disattivare i commenti per un determinato post o pagina. Per fare questo, apri il post/pagina e scorri verso il basso fino a raggiungere la scheda discussione. Adesso deseleziona la voce consenti commenti e consenti trackback e pingback per mostrarli ed abilitarli su questo particolare post o pagina.